Immagine logo singolo dell'azienda KuramaLab
Menu
Posted in News

Facebook, Twitter e YouTube hanno rimosso un video virale che diffondeva false affermazioni sul coronavirus

Un video, che mostra un gruppo di medici che fanno affermazioni false e dubbie relative al coronavirus, è stato rimosso da Facebook, Twitter e YouTube dopo essere diventato virale.

false affermazioni sul coronavirus

Il video, pubblicato da Breitbart News, presentava un gruppo di persone che indossavano camici bianchi che si autodefinivano “Medici di prima linea d’America”, mettendo in scena una conferenza stampa davanti alla Corte Suprema degli Stati Uniti a Washington, DC.

Il presidente Trump ha condiviso più versioni del video con i suoi 84 milioni di follower su Twitter, nonostante le dubbie affermazioni contrarie agli esperti di sanità pubblica della sua amministrazione.

Durante la conferenza stampa, un oratore che si identifica come medico fa una serie di affermazioni dubbie, come ad esempio, l’inutilità delle mascherine per prevenire la diffusione del coronavirus.

fake news

Le affermazioni sono contrarie a molteplici studi sul farmaco antimalarico e ai consigli di funzionari della sanità pubblica per prevenire la diffusione del virus.

Il video è diventato rapidamente virale su Facebook, diventando uno dei post più preformanti sulla piattaforma con oltre 14 milioni di visualizzazioni e quasi 600.000 condivisioni, secondo Crowdtangle, una società di analisi dei dati di proprietà di Facebook.

Sia Facebook che Twitter hanno provveduto alla rimozione del video, anche per promuovere la loro lotta verso le false affermazioni e la disinformazione.

Il video è stato rimosso anche da YouTube, dove è stato visto più di 40.000 volte.

Secondo il sito web di Frontline Doctors in America, il gruppo è guidato dal Dr. Simone Gold, uno specialista di medicina d’emergenza con sede a Los Angeles di cui si era precedentemente parlato su Fox News per le sue opinioni secondo cui gli ordini a domicilio sono dannosi.

Ricordiamo che, secondo la Johns Hopkins University, il virus ha causato quasi 150.000 morti negli Stati Uniti ed è sulla buona strada per diventare una delle principali cause di morte nel paese.

 

Fonte: Cnn.com

0

Publication author

offline 51 mins

Redazione

0
Comments: 0Publics: 368Registration: 16-06-2019

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart
Authorization
*
*
Registration
*
*
*
Password generation