Immagine logo singolo dell'azienda KuramaLab
Menu
Perché Kurama Lab? Il Significato

Il nome Kurama si rifà alla mitologia giapponese e, nello specifico, ad una delle entità più eclettiche e misteriore della cultura asiatica: la leggendaria Kitsune 狐 (letteralmente, Volpe).

Nel contesto mitologico, la parola Kitsune si lega a quella di Demone Volpe, demone non inteso nel senso negativo del termine, ma più come Spirito, come anima che ha raggiunto un elevato stato di conoscenza e illuminazione, tale da trascendere dal semplice mondo materiale e raggiungere la dimensione spirituale.

La Kitsune, infatti, vanta tra i suoi poteri quello di assumere le sembianze umane, spesso quelle di una bellissima donna, nonché quello di appiccare o sputare fuochi, entrare nei sogni, creare illusioni molto potenti e piegare tempo e spazio potendo diventare addirittura una seconda Luna.

Identificate anche come messaggere di Inari (稲荷), divinità giapponese della fertilità, del riso, dell’agricoltura, dell’industria e del successo terreno, oltre ad essere dotate di grande intelligenza nonché della capacità di rigenerarsi e donare chakra ad altre persone, hanno come tratto distintivo quello della Coda.

Sebbene infatti ogni Kitsune na possegga almeno una, quanto più è potente, tante più saranno le sue Code.

È proprio da questo che nasce il nome Kurama (九喇嘛), letteralmente “Nove Lama” e più comunemente noto come Volpe a Nove Code (九尾の猫俣 Kyūbi no yōko).

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart